lunedì 21 giugno 2010

Sex and the city 2


TRAMA: Sono passati due anni dal primo capitolo, Carrie (Sarah Jessica Parker) è sempre sposata con Mr Big (Chris Noth) anche se questo sembra non bastarle. Charlotte (Kristin Davis) è alle prese con una figlia particolarmente capricciosa, Miranda (Cynthia Nixon) con un capo che le da il tormento e Samantha (Kim Cattrall) deve affrontare la menopausa. Le 4 decidono di andare in vacanza ad Abu Dabhi.

Le ragazze sono tornate, per la seconda volta. Il primo film però era decisamente migliore: se infatti il personaggio di Samantha garantisce i soliti momenti comici, quello che manca a questo secondo capitolo è una trama. Il personaggio di Carrie, che è sempre stato il fulcro della narrazione, qui irrita e non poco: dopo aver coronato il suo sogno d'amore con Big sembra essere insoddisfatta e anzichè crescere e maturare fa un passo indietro, per poi riscattarsi nel finale. Buona parte della narrazione si svolge negli Emirati Arabi: sorvolando su quanto sia poco realistica la narrazione che si da di quel paese, si sente la mancanza di New York come location. Le 4 protagoniste sono decisamente in primo piano ma in questo sequel i mariti e gli amici come Stanford ed Anthony fanno la figura di mere comparse. Ovviamente il film è godibile e se siete fan di Sex and the city si può guardare ma è innegabile che il telefilm era tutta un'altra cosa.