lunedì 2 settembre 2013

PIRATI DEI CARAIBI-OLTRE I CONFINI DEL MARE

Quarto capitolo della saga con protagonista il pirata Jack Sparrow (Johnny Depp): escono di scena Will ed Elizabeth, interpretati da Orlando Bloom e Keira Knightley, ed entrano in scena Barbanera (Ian McShane) e Angelica (Penelope Cruz). Questa volta sono tutti alla ricerca della fonte della giovinezza. Un quarto film di cui onestamente non si sentiva l’esigenza: i nuovi personaggi non sono all’altezza dei precedenti, la storia non è poi così coinvolgente, anzi a tratti è anche abbastanza noiosa. Ma l’aspetto più negativo è senza dubbio la sensazione di dejà-vu che accompagna lo spettatore durante tutta la visione: la colonna sonora è praticamente identica a quella del primo capitolo, al punto che in base al tipo di scena sai già che musica aspettarti; i combattimenti sono molti simili ad altri già visti, come quello tra Jack e il suo “sosia” che richiama parecchio quello tra Jack e Will nella bottega del fabbro. È un peccato perché il primo film era un piccolo gioiellino, peccato rovinarlo con una serie di sequel inutili. Spero si fermino qui.