giovedì 4 marzo 2010

The Hurt Locker


TRAMA: Il film racconta i 37 giorni di un gruppo di artificieri impegnati a disinnescare bombe a Baghdad.


Bello. Un film di guerra, diverso dai soliti, che si concentra su 3 personaggi: James (Jeremy Renner), Samborn (Anthony Mackie) e Owen (Brian Geraghty). I 3 devono affrontare i rischi che comporta disinnescare bombe e la regista Kathryn Bigelow è molto brava nel raccontare il modo diverso in cui affrontano il lavoro. In questo è sicuramente aiutata dall'ottima performance dei 3 attori e se Renner è giustamente candidato all'Oscar, Mackie a mio parere finisce per rubargli la scena in diverse occasioni. Un film asciutto, in qualche caso anche crudo che ha sicuramente il plauso di non essere buonista. Forse non è il film migliore dell'anno ma merita la statuetta più ambita più di Avatar.