mercoledì 31 marzo 2010

Remember me


TRAMA: Tyler (Robert Pattinson), ragazzo problematico, inizia ad uscire con Ally (Emilie de Ravin) per vendicarsi del padre di lei che lo ha arrestato in una truffa. Ma finisce per innamorarsi di lei.

Il film non ha una trama particolarmente originale, anche se bisogna dire che il finale è abbastanza inaspettato. Quello che non è originale è il personaggio di Tyler, in lotta con un padre interessato solo al lavoro e con il ricordo della morte del fratello. La figura del giovane ribelle è stata ampiamente trattata al cinema, da film di maggior spessore di questo, su tutti il cult movie Gioventù bruciata con James Dean, figura alla quale Pattinson si è evidentemente ispirata per questo film. Per quanto riguarda la recitazione, il livello è abbastanza buono, spicca la figura del padre, interpretato da un bravo Pierce Brosnan. È evidente che Robert Pattinson c'è la mette tutta per affrancarsi dall'immagine di Edward Cullen, purtroppo per lui non sempre ci riesce e alcune volte si ha l'impressione di vedere il vampiro della saga di Twilight. In ogni caso il ragazzo è giovane e ha buona volontà, se si impegna può diventare un buon attore. Il suo prossimo film, Bel-Ami, dove è affiancato da ottime attrici, come Kristin Scott Thomas potrebbe aiutarlo ad allontanarsi da Edward.