domenica 7 marzo 2010

Invictus


TRAMA: Il neo presidente Nelson Mandela (Morgan Freeman) deve cercare di riconciliare tra loro gli abitanti del Sudafrica. Per riuscirci chiede al capitano della nazionale di rugby François Pienaar (Matt Damon) di vincere la coppa del mondo che il Sudafrica ospita nel 1995.

Il film diretto da Eastwood, seppur non all'altezza dei suoi ultimi capolavori, è molto bello ed emozionante. Difficile non farsi coinvolgere dalla storia e non tifare per il Sudafrica. Le musiche del film sono molto belle e gli attori tutti molto bravi, in particolare Freeman, davvero perfetto. Eastwood si conferma regista capace di arrivare al cuore dello spettatore e l'unica cosa che gli rimprovero è che forse avrebbe potuto raccontare non solo gli aspetti positivi della vicenda ma anche le ombre. Solitamente lo fa, in questo caso no.